UNA GRANDE FAMIGLIA, UN’ IMMENSA PASSIONE

Dolce Tuscia è famiglia, passione, qualità e innovazione.

Siamo un’azienda familiare, nata dalla passione per l’arte pasticcera e dalle mani esperte del fondatore Rizieri Tosi, oggi affiancato dai figli Franco e Camillo.

Tutti i nostri prodotti sono pensati e realizzati nel nostro laboratorio nel cuore della Tuscia, nel rispetto della tradizione, ma con uno sguardo alla ricerca e all'innovazione. 

Tra i primi in Italia a garantire prodotti studiati per tutte le esigenze, da oltre vent'anni proponiamo gustosi dolci di altissima qualità, senza glutine o senza lattosio.

E dalla Tuscia arriviamo sempre più lontano.

Dall’Europa al Sud Est Asiatico passando per il Nord America, i nostri prodotti sono amati e  apprezzati in tutto il mondo. 

Per un’idea di gusto in continuo movimento, alla ricerca della combinazione perfetta tra piacere e benessere.

LA NOSTRA STORIA

2001 
Da un progetto industriale di produzione di prodotti da forno destinati al canale GDO nasce La Dolce Tuscia SRL, con un assetto societario diverso da quello attuale.

2007
L’attuale Amministratore Rizieri Tosi decide di rilevare le quote dei precedenti soci dando vita a La Dolce Tuscia S.a.s, abbandonando la linea di prodotti da forno e creando la linea di pasticceria Dolce Tuscia come la conosciamo ora.

2015
L’ambizione e il sapiente uso delle materie prime portano allo sviluppo di una linea di prodotti di pasticceria del tutto innovativi e, soprattutto, senza glutine. Nasce la linea Gluten free della Dolce Tuscia. E’ un successo. L’azienda decide di dedicarsi esclusivamente alla produzione di pasticceria senza glutine.

2018
Per far fronte alla crescente richiesta l’azienda amplia il proprio stabilimento e il proprio organico, assumendo personale giovane ed esperto per portare avanti la propria mission.

2020
Con l’imperversare della pandemia globale La Dolce Tuscia crea la linea Stradolce, destinata al mercato B2C (business to consumer), per portare un po’ di dolcezza senza rinunce in un periodo storicamente complesso direttamente a casa del consumatore.

2024
Visto il continuo ampliamento dell’azienda, e le necessità produttive ad esso correlate, La Dolce Tuscia sta progettando il trasferimento in una nuova sede. L’innovazione nel progetto del nuovo stabilimento porterà ad una riduzione delle emissioni per una produzione sempre più green.